Immagina di essere a New York, nel 1984, ogni mercato sembra già essere stato esplorato e ogni bisogno soddisfatto. Come poter creare qualcosa di nuovo? Come ritagliarsi un posizionamento unico e profittevole? Difficile, forse impossibile. Ma non per tre dottori di ricerca universitari in parapsicologia che riescono a costruirsi la loro nicchia all’interno di un mercato in forte crescita, quello degli acchiappa-fantasmi. Inventano nuove tecnologie all’avanguardia come lo zaino protonico e le ghost-traps. Si creano un posizionamento unico e distintivo e un’immagine riconoscibile. E in breve tempo diventano l’unica risposta alla domanda “Who ya gonna call?” ogni volta che qualcuno trova un uomo invisibile nel suo letto o c’è qualcosa di strano nel vicinato. Non hanno concorrenza. Non sono un’alternativa alla polizia. Non sono un’alternativa ai vigili del fuoco. Inventano un’attività che solo loro possono fare e il nome Ghostbusters è sulla bocca di tutti. Ti ho raccontato questa storia perché qualsiasi sia la tua attività, è importante che tu abbia un posizionamento chiaro e, per quanto possibile, unico. Così che ogni volta che il tuo cliente target ha un problema tu sarai la prima persona che gli viene in mente e che quindi chiamerà.

“Chi vuol essere da per tutto, non sta in nessun luogo.”

— Seneca

Come avere un posizionamento unico.

Nella lingua inglese c’è un termine molto bello: “Go To”. Un termine che può essere applicato a una persona (“Go To Person”) o a un’azienda (“Go To Company”) o a un politico (“Go To Politician”), e indica la persona migliore per risolvere un problema specifico. Per esempio, in un’azienda il “Company’s go-to guy for new ideas” è quello cui tutti fanno riferimento quando serve una nuova idea. Avere un posizionamento così specifico ti aiuta molto perché, un po’ come i Ghostbusters con i fantasmi, diventi l’unico riferimento sul mercato per risolvere un determinato problema e quindi tutti si rivolgono a te (= comprano il tuo servizio o prodotto).

Il modo migliore per avere questo tipo di posizionamento è ovviamente trovare un bisogno di mercato reale e profittevole, inventarsi un servizio o prodotto per soddisfarlo e poi fare una comunicazione costante e mirata. Così che alla domanda “Who ya gonna call?” tutti penseranno a te.

Quando stai pianificando la tua strategia marketing dunque, comincia compilando questa semplice frase:

“Hai bisogno di ___________? Chiama _________!”.

Dove nel primo spazio inserisci il (non “i”) bisogno di mercato che ti proponi di risolvere. Mentre nel secondo spazio il tuo nome o il tuo Brand. Ti faccio qualche esempio:

“Hai bisogno di liberarti dai fantasmi? Chiama i Ghostbusters!”
“Hai bisogno di comprare on line? Chiama Amazon!”
“Hai bisogno di ascoltare musica? Chiama Spotify!”
“Hai bisogno di cercare on line? Chiama Google!”
“Hai bisogno di un posto dove stare durante le tue vacanze? Chiama Airbnb!”

Ricordati: Il posizionamento non è l’idea che tu hai del tuo brand nella tua testa, ma quello che di te ha il tuo cliente nella sua testa. Quindi parti dal cliente!