Freddie Mercury e l’importanza di circondarsi di persone diverse da sé.

Nel 1982, i Queen si prendono una pausa. Nel particolare, Mercury assume alcuni musicisti per incidere il suo album. Ma le cose non vanno come pensa perché si trova a lavorare con persone che fanno…


Leggere di più

Masaru Ibuka e l’importanza della motivazione.

Quando Masaru Ibuka fondò la Sony nel 1946 non aveva soldi, nonostante aveva prodotti, non aveva brevetti e non aveva neanche contatti. Ma aveva un’idea. E l’idea era quella di creare un luogo di…


Leggere di più

Benjamin Franklin e l’importanza di coltivare i propri hobby.

Benjamin Franklin è stato uno degli uomini più prolifici e poliedrici della storia degli Stati Uniti. Grazie a un raro miscuglio di Puritanesimo e Illuminismo riuscì a strappare lo scettro ai tiranni…


Leggere di più

David Steindl-Rast e l’importanza di fermarsi, guardare e poi agire.

David Steindl-Rast è un monaco benedettino austriaco emigrato a 26 anni negli Stati Uniti. Nella sua vita si è fatto porta voce del dialogo interreligioso e dell’importanza di essere grati (come via…


Leggere di più

Mark Twain e l’importanza di aspettare prima di condividere un post.

Mark Twain aveva una buona abitudine. Prima di mandare una lettera dai toni accesi, la teneva in tasca per 5 giorni e se dopo 5 giorni ne era ancora convinto, allora la mandava. Ai tempi della…


Leggere di più

I Ghostbusters e l’importanza di avere un posizionamento unico.

Immagina di essere a New York, nel 1984, ogni mercato sembra già essere stato esplorato e ogni bisogno soddisfatto. Come poter creare qualcosa di nuovo? Come ritagliarsi un posizionamento unico e…


Leggere di più

George Gershwin e l’importanza di essere unici.

Sebbene oggi sia ritenuto un genio indiscusso del jazz, agli inizi della sua carriera George Gershwin era uno dei tanti studenti di musica alla ricerca della propria strada. Essendo un appassionato…


Leggere di più

Ignacy Paderewski e l’importanza di avere costanza.

Il 2 Luglio 1891, il pianista e diplomatico polacco Ignacy Paderewski si trovò a suonare davanti alla Regina Vittoria che, dopo averlo sentito, gli disse: «Lei è un genio». «Può essere, maestà»…


Leggere di più

Enrico VIII e l’importanza di fare le cose a modo tuo.

Come è noto il re d’Inghilterra Enrico VIII ebbe sei mogli (nessuna delle quali fece una bella fine…). Ciò nonostante, ai suoi tempi annullare un matrimonio per un re non era per nulla facile.…


Leggere di più

Paul, John e l’importanza della sostenibilità economico-finanziaria.

Nel 1964, i Beatles erano già molto ricchi e famosi, tuttavia un pomeriggio Paul McCartney e John Lennon si ritrovarono per scrivere una nuova canzone e, per darsi la giusta motivazione, Paul disse a…


Leggere di più

Winston Churchill e l’importanza di cambiare idea.

La vita di Winston Churchill è stata una montagna russa di strepitosi successi e clamorosi fallimenti. Secondo la ricostruzione biografica del film “Darkest Hour” (che ti consiglio), poco dopo aver…


Leggere di più

Max, Noodles e l’importanza di mostrare la propria idea.

Uno dei miei film preferiti è “C’era una volta in America” di Sergio Leone. Nella prima parte del film, Max e Noodles stanno muovendo i primi passi nella malavita newyorkese dei primi anni del…


Leggere di più

Barney Stinson e l’importanza di avere un tizio per ogni cosa.

Nella serie televisiva “How I Met Your Mother”, Barney Stinson aveva un tizio per ogni compito. Il tizio per i vestiti, il tizio per le scarpe, il tizio per i biglietti, il tizio per i club e, nel…


Leggere di più

Michele Ferrero e l’importanza di conoscere i propri clienti.

Un giorno, un giornalista chiese a Michele Ferrero quale fosse il segreto del suo successo, e l’inventore della Nutella rispose: «Il mio segreto? Fare sempre diverso dagli altri, avere fede, tenere…


Leggere di più

Gli arcieri del Machiavelli e l’importanza di puntare in alto.

All’inizio del 1500 Firenze e l’Italia stavano vivendo un momento di forte crisi fatto da Grandi Guerre che portarono Grandi Stati ad impadronirsi della penisola italiana “col gesso”. In questo…


Leggere di più

Il giovane Clark Kent e l’importanza di focalizzarsi su un solo progetto per volta.

In una scena del film “Man Of Steel” di Zack Snyder un giovane Clark Kent, ancora alle medie, durante una lezione viene preso da un attacco di panico causato da tutte le cose che, grazie ai suoi…


Leggere di più

Joe Strummer e l’importanza di valorizzare le proprie debolezze.

Quando si avvicinò per la prima volta al mondo della musica, Joe Strummer non aveva un talento particolare per lo strumento che suonava, la chitarra, tanto che deve il suo soprannome, “Strummer”,…


Leggere di più

Gabriele D’Annunzio e l’importanza di raccontare storie.

Quando D’Annunzio pubblicò il suo primo libro, Primo Vere, nel 1879, diffuse la falsa notizia che l’autore, allora sedicenne, era morto cadendo da cavallo, così da creare una notizia e incrementare…


Leggere di più

Guglielmo Marconi e l’importanza di realizzare la tua idea (anche quando ti dicono che è folle).

Alla fine dell’Ottocento, l’inventore italiano Guglielmo Marconi ebbe un’idea rivoluzionaria: utilizzare le onde elettromagnetiche per trasmettere messaggi. Così scrisse al ministero delle Poste e…


Leggere di più

Sigmund Freud e l’importanza di pensare in avantissimo.

Sarebbe riduttivo dire che Freud si è inventato il lavoro, dal momento che ha inventato un’intera nuova scienza che ha rivoluzionato il mondo e messo l’uomo di fronte all’abisso del suo inconscio.…


Leggere di più

Walt Disney e l’importanza di re-inventarsi imprenditore.

Walt Disney inizia a lavorare molto presto. A dieci anni vende giornali, frutta e bibite a bordo dei treni della Missouri Pacific Railroad. Ma la sua passione è un’altra. Ama disegnare e inventarsi…


Leggere di più

Houdini e l’importanza di comunicare con la tua community.

Nonostante il successo mondiale che negli anni Houdini era riuscito a guadagnare grazie alle sue spettacolari imprese, verso i primi anni del Novecento la sua carriera conosce una prima crisi. La…


Leggere di più

Il mio amico Wally e l’importanza di scomporre ogni problema.

Il mio amico Wally ha avuto una carriera professionale tutta in discesa, ha iniziato nel 2000 come assistente art director, poi è sceso di livello e ha fatto il grafico, poi ancora un livello più in…


Leggere di più

James Brown e l’importanza di credere in se stessi.

James Brown è stata una delle più importanti ed influenti figure della musica del XX secolo. Possiamo dire che c’è stata una musica pre-Brown e una musica post-Brown. Nonostante abbia pubblicato 63…


Leggere di più

Enzo Ferrari e l’importanza della bellezza.

Come Platone ci ricorda nel suo Cratilo, la parola greca kalon, bellezza, ha la stessa radice di kaléo, chiamare. Ovvero, la bellezza attira. E questo è qualcosa che tutti i grandi imprenditori e…


Leggere di più

Socrate e l’importanza di non smettere mai di imparare.

Mentre gli preparavano la cicuta che lo avrebbe ucciso, Socrate si esercitava al flauto per imparare una nuova aria. Alla domanda di un suo discepolo: «Maestro, perché stai imparando una nuova aria…


Leggere di più

Thomas Edison e l’importanza di prenderla bene.

Una sera, all’età di 67 anni, Thomas Edison torna a casa e inizia a cenare quando all’improvviso un uomo corre alla sua porta con una notizia urgente: un incendio è scoppiato nel laboratorio di…


Leggere di più

Marx, Engels e l’importanza di trovare il giusto partner di lavoro.

Il 5 Maggio di duecento anni fa, nasceva Karl Marx. In un suo poemetto del 1842, Engels descrive Marx come un tipaccio nero di Treviri che imperversava pieno di furore, come se volesse afferrare…


Leggere di più

Malinowski e l’importanza di conoscere il mercato da dentro.

Così come Copernico ha rivoluzionato l’Astronomia e Marcel Duchamp ha rivoluzionato l’Arte, Bronisław Malinowski ha rivoluzionato l’Antropologia. Prima di Malinowski, gli antropologi erano dei topi…


Leggere di più

Adriano Olivetti e l’importanza di avere una cultura sociale d’impresa.

Adriano Olivetti è uno dei miei imprenditori preferiti di tutti i tempi. Già ai primi del Novecento era riuscito ad unire innovazione tecnologica a una cultura sociale d’impresa, creando un’azienda…


Leggere di più

Picasso e l’importanza di pensare in maniera innovativa.

Un giorno Picasso prese una bicicletta, la smontò, mise tutti i pezzi per terra e poi prese il sellino e il manubrio, li posizionò uno sopra l’altro trasformandoli in una testa di toro. All’inizio…


Leggere di più

Jim Carrey e l’importanza della determinazione.

Una sera del 1985 Jim Carrey, allora poco più che ventenne, stava guidando una vecchia Toyota lungo la Mulholland Drive a Los Angeles, a un certo punto si ferma proprio davanti alla celebre scritta…


Leggere di più

Johnny Cash e l’importanza di seguire la propria strada.

Nel film “Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, un giovane Johnny Cash si trova davanti a un altrettanto giovane produttore di Memphis nel Tennessee, Sam Phillips della Sun Records. Temendo…


Leggere di più

Bill Murray e l’importanza di prendersi una pausa prima di ricominciare.

Nel 1984 Bill Murray è all’apice del successo. Nello stesso anno escono due film che lo vedono protagonista: “Ghostbusters” che diventerà la commedia con gli incassi più alti di tutti i tempi, e “Il…


Leggere di più

Jan Lewan e l’importanza di far accadere le cose che dici.

Qualche sera fa ho visto il film “The Polka King” dove Jack Black interpreta l’imprenditore e cantante polacco, naturalizzato americano, Jan Lewan. Devo essere onesto, ci ho pensato un po’ prima di…


Leggere di più

Miles Davis e l’importanza di trovare persone e ecosistemi per valorizzare il tuo talento.

Nel 1967 Miles Davis è a Stoccolma, per un concerto con il suo nuovo quintetto formato, tra gli altri, anche dal pianista Herbie Hancock. A un certo punto, Hancock sbaglia un accordo durante un…


Leggere di più