Uno dei miei film preferiti è “C’era una volta in America” di Sergio Leone. Nella prima parte del film, Max e Noodles stanno muovendo i primi passi nella malavita newyorkese dei primi anni del Novecento. Un giorno hanno un’idea geniale per recuperare le casse di alcol spedite clandestinamente via fiume: attaccare alle casse dei sacchi di sale pesanti a sufficienza per far affondare le casse, così che una volta sciolto il sale (e andata via la vedetta della portuale) le casse sarebbero riemerse. Sicuri di sé, vanno dal boss della zona e provano a vendergli il loro servizio. All’inizio il boss non li prende sul serio. Sembra non capire la loro idea. Ma poi Max dice: “Il sale! prima va a fondo e poi sale, dai Noodles fagli vedere!”. Noodles tira fuori un prototipo dell’idea, lo mostra al Boss che capisce al volo e accetta la loro offerta. La storia poi continua ma quello che mi interessa condividere con te questa settimana è che quando ti metti in proprio è importante essere in grado di vendere la tua idea e, spesso, il modo migliore per farlo non è parlarne ma mostrarla. Quindi non perdere tempo a spiegare la tua idea, ma investi tempo a costruire un prototipo o un MVP per mostrarla.

“Un po’ meno di conversazione, un po’ più di azione.”

— E. Presley

Come fare un pitch a prova di gangster.

La scena che ti ho appena raccontato contiene molti degli elementi che ogni pitch (ovvero presentazione di un’idea davanti a degli investitori) dovrebbe avere. Tra questi i più importanti sono:

  1. Analisi di settore: “Vogliamo il lavoro di BUGSY, ve lo facciamo meglio.”
  2. Posizionamento e identificazione del servizio: “Noi a esportare bottiglie siamo i meglio specialisti.”
  3. Identificazione del bisogno e urgenza del bisogno: “Se vi trova la vedetta della portuale cosa fate? buttate tutte le casse in acqua e perdi tutta la merce.”
  4. Interesse e coinvolgimento: “Portiamo l’invenzione a qualcun altro.”
  5. Una richiesta chiara: “Il 10% e te la recuperiamo.”
  6. Identificazione del proprio vantaggio competitivo: “Teniamo il sale.”
  7. Dimostrazione del prodotto o servizio: “Hey Noodles fagli vedere.”